Scopri le tante iniziative da vivere nei Parchi cittadini per la promozione del verde e per migliorare la conoscenza e la coscienza delle aree verdi urbane e degli animali che popolano questi parchi.

Le attività sono rivolte ad adulti e bambini, famiglie con bambini di tutte le età, amanti della natura, appassionati di passeggiate, amanti degli animali, sostenitori del turismo sostenibile e del verde.

Il progetto nasce nell’ambito della candidatura del Comune di Cagliari al concorso della Commissione Europea denominato “European Green Capital 2023”, titolo conferito ogni anno ad una città europea per il suo impegno a favore della sostenibilità ambientale.

Ultime news

Intervento di realizzazione dell’area cani in via Brenta

La scorsa settimana sono iniziati i lavori di recupero e riqualificazione in via Brenta, per la realizzazione di una nuova area cani. L’intervento, realizzato dal Servizio Parchi, Verde e Gestione Faunistica del Comune di Cagliari, arricchirà il quartiere di un nuovo punto verde fruibile per gli amanti dei cani.

Leggi l'articolo completo

Iniziato l’intervento sulle jacarande in Largo Carlo Felice

Lunedì 1° marzo è iniziata la prima fase dell’intervento per la messa in sicurezza dei 23 esemplari di Jacaranda classificati in fascia D (classificazione VTA che indica lo stato di gravità estrema per la stabilità) presenti nel Largo Carlo Felice, che si protrarrà nei prossimi giorni.  Oltre all’analisi VTA, prima...

Leggi l'articolo completo

MISURE DI PREVENZIONE ANTI COVID-19

L’accesso al parco deve avvenire con ordine e senza assembramenti all’entrata, all’interno e all’uscita.

Rigoroso rispetto del distanziamento fisico tra le persone presenti nell’area di almeno 1 metro di separazione, ad eccezione delle persone che in base alle disposizioni vigenti, non siano soggette al distanziamento interpersonale.

Obbligo di utilizzo della mascherina per tutte le persone presenti, fatto salvo per i bambini di età inferiore a sei anni, per i soggetti con forme di disabilità o con patologie non compatibili con l’uso continuativo dei dispositivi di protezione individuale.

Le persone e i genitori che accedono ai parchi sono obbligati all’auto-monitoraggio delle condizioni di salute proprie e del proprio nucleo familiare, è vietato l’accesso ai soggetti con infezioni respiratorie caratterizzata da febbre (maggiore di 37,5°).

Rispetto di ogni altra misura generale igienico-sanitaria anticontagio, contemplata dai provvedimenti governativi e quelli regionali della corrente emergenza.

NUMERO TELEFONICO DI PUBBLICA UTILITÀ 1500